Sotto ci sarà un tradimento?

FacebookTwitterLinkedIn

My coach mobile del 21.3.2015

Con sorpresa il regalo del mio compleanno, da parte del mio ragazzo (da due anni), è stato un dono di carità a mio nome. E’ stata una gran sorpresa perché considero questo gesto impersonale e  fa male ai miei sentimenti.

Ho cominciato a pensare che lui non avesse un’ottima considerazione di me, che non mi ritenesse all’altezza di questi gesti amorevoli verso il resto del mondo e ho anche percepito che lui non si prenda molta cura di me? La mia autostima si abbassa e penso che sotto ci sia un tradimento.

La coach stimola la riflessione

Comprendo che l’aspettativa di un regalo di compleanno è molto alta, è la NOSTRA festa, non una festa di tutti come può essere il Natale, dunque desidereremmo “il nostro regalo”. Così non è stato, ha voluto fare un regalo all’umanità, un grande gesto a tuo nome. Penso che la considerazione che ha di te sia grande quanto il gesto che è rappresentato dal dono. Prova a guardare questo punto di vista, rispetto all’aver ricevuto un mazzo di fiori, come alternativa.