Nei momenti di crisi
l’immaginazione
è più importante
della conoscenza

Albert Einstein

Non sono gli individui
più forti di una specie
che sopravvivono,
nè i più intelligenti,
ma i più pronti a cambiare

Charles Darwin

Non puoi insegnare qualcosa
ad un uomo,
puoi solo aiutarlo
a scoprire dentro di sè

Galileo Galilei

Se la parola è azione
e l’azione costruisce il mio essere,
posso allora modificare
il mio essere attraverso la parola

Isaac Newton

1
1

Il coaching rappresenta un’innovazione
in quanto non trasmette competenze, ma:

• Agevola l’identificazione di obiettivi sfidanti
• Accompagna nel raggiungimento di tali obiettivi
• Spinge a trovare le proprie soluzioni
• Incrementa motivazione, autonomia, senso di responsabilità individuali.

Il coaching si rivolge a chi è interessato
a migliorare ed accrescere:

• Le proprie competenze comportamentali e relazionali
• Il livello di efficacia
• La capacità di formalizzare e trasmettere la vision
• Le performance
• La capacità di apprendimento
• La soddisfazione professionale e personale attraverso una modalità individuale e personalizzata.

La fiaba: il rinnovamento

Avevo paura di perdermi, di smarrire la mia identità, quella che ti riconoscono al momento della nascita.

Mi sono persa nell’oblio. Grazie. Non sono più quella che ero, tranne il nome. Il rinnovamento mi ha rapita e portata su nuove emozioni a misurarmi con nuove paure. Grazie. Temevo il cambiamento radicale, la paura di lasciar andare, di mollare ogni cosa. Si può fare. Temevo facesse male, invece fortifica. Dicevo: vuoi una “cosa”? conquistala. Dico: lasciati conquistare da ciò che vuoi. Il come lo scoprirai strada facendo. In realtà ho scoperto che ci sono le indicazioni, i segnali stradali, i limiti di velocità (li abbiamo copiati dalla vita) non ce lo ricordiamo, non importa ci pensano loro a rimetterci sul percorso di cui abbiamo bisogno e a farceli rispettare. Dicevo voglio sollevare i piedi da terra, non era prendere un aereo. Adesso guardo le situazioni che l’aria porta con sé. Non sono morta, sto scrivendo. Ascoltavo già molto, non ascoltavo le parole del cuore. Distinguevo il fidarsi e l’affidarsi, ho incontrato le mani che conducono. Grazie.

Leggi tutto

 

L’intento è di creare chiarezza

per una comunicazione basica, semplice ed efficace che trasmetta all’interlocutore la chiara idea di cosa abbiamo bisogno. Anzitutto bisogna creare il silenzio dentro di noi, l’assenza di giudizio, solo così saremo pronti a ricevere un ascolto neutro. In questo momento storico siamo accompagnati da continua incertezza rispetto alla congiuntura economica, alla vita sociale, al lavoro e allo stress per mancanza di sicurezza e continuità. Lo stress tende a demotivare le persone e a sviluppare un atteggiamento endemico di rassegnazione. Il coaching è lo strumento più adatto per insegnarti a gestire situazioni di volta in volta diverse.

Agire su se stessi attraverso una guida che ti aiuti a trovare le risorse.